Hyperversum - Cecilia Randall

   

Il Cavaliere del Tempo

Giunti - gennaio 2009

Pagine: 720 - Formato cm: 14 x 22

Illustrazione di copertina: Franco Rivolli


Trovalo nel Giunti Store

Sono passati tre anni dal momento in cui Ian e Daniel si sono salutati prendendo strade (e secoli) molto diversi tra loro.

Di tanto in tanto, Daniel non può fare a meno di ritentare una partita con Hyperversum, nella speranza di incontrare nuovamente l’amico.

Inaspettatamente, un giorno, riceve una misteriosa mail firmata Falco d’argento, il soprannome con cui Ian è conosciuto nella sua vita medievale.

Daniel è sconvolto: come è possibile? È ancora una volta il gioco che si intromette nelle loro vite? È realmente Ian, che ha trovato un nuovo varco nel tempo? O qualcuno si cela dietro le ali del Falco? E perché?

Dal risvolto di copertina:

Avanti, Ian, dimmi che hai escogitato un’idea plausibile per la mia resurrezione, si augurò Daniel in silenzio, senza staccare gli occhi dall’amico che si avvicinava. Lui ci aveva pensato per tutto il tempo della battaglia, ma non era riuscito ad arrivare molto lontano con le possibili giustificazioni. Ora sperava che Ian avesse avuto nel frattempo una delle sue trovate d’ingegno, o sarebbero stati guai seri per tutti.
L’altro americano lo raggiunse in pochi minuti e balzò subito di sella per andargli incontro, lasciando elmo e scudo a un soldato vicino.
I due amici non ebbero bisogno di parole mentre si abbracciavano fraternamente.
Daniel fu il primo a superare il groppo che gli serrava la gola.
«Falso allarme» confidò a Ian sottovoce. «Di qua ci sono solo io, l’altro giocatore è stato buttato fuori dal gioco.»
Ian si staccò da lui per guardarlo negli occhi. «Ne sei sicuro?» domandò, con sollievo ancora cauto.
Daniel annuì. «Ho controllato le statistiche. In gioco ci sono solo io… e c’è anche il tuo personaggio.»
«Funziona tutto?»
«Questa volta sì.»

Trovate notizie e aggiornamenti su:

www.ceciliarandall.it
copyright© 2006-2014
by Cecilia Randall